Pic-nic con i bambini: le migliori coperte per organizzarlo al meglio

Pic-nic con i bambini: le migliori coperte per organizzarlo al meglio
4.2 9 voti

Con l’arrivo delle belle giornate fare un pic-nic è un’ottima idea per trascorre una giornata all’aperto e immersi nella natura. Se avete dei bambini sarà un momento indimenticabile per voi che vi godrete attimi di relax e loro troveranno uno spazio aperto in cui giocare in assoluta libertà si sentiranno felici di esprimersi, correre e giocare.




Prima di iniziare un pic-nic occorre organizzarsi e preparare tante pietanze ma bisogna farlo nel modo giusto per evitare spiacevoli inconvenienti dovuti ad una preparazione e una conservazione sbagliata delle pietanze.

Esistono però delle piccole accortezze che si possono seguire per rendere il pic-nic piacevolmente indimenticabile!

 
 

Consigli per un pic-nic perfetto

Il primo consiglio utile è ricordarsi il ghiaccio da mettere nel frigorifero portatile.

La conservazione del cibo è fondamentale specialmente se la giornata si rivelerà particolarmente calda. Ovviamente dovrete tenere il cibo al fresco anche in durante il trasporto. Queste accortezze dovranno essere mantenute sopratutto se avete deciso di includere carne, uova o latticini (come lo yogurt) nelle vostre pietanze, sono cibi che hanno bisogno di fresco per non andare a male in poco tempo.

L’altro consiglio è quello di tagliare le pietanze la sera prima e se possibile confezionare già tutto in porzioni singole per evitare di manipolare il cibo all’aria aperta e con le mani sporche, non sempre avrete a disposizioni luoghi dove lavarvi a fondo le mani.

Inoltre sporzionare precedentemente è utile affinché ognuno possa condire a proprio piacimento il piatto, anche perché il cibo scondito ha più possibilità di conservarsi.

L’ultima accortezza ma non per importanza serve ad evitare il proliferare di batteri, dovrete impacchettare le pietanze soltanto una volta che saranno completamente fredde, coprendole calde favorirete la formazione di batteri.

 
 

Cosa portare per un pic-nic perfetto

Oltre al cibo dovrete pensare anche a qualche attrezzatura da portare, soprattutto per i bambini.

Primo tra tutti è necessario ricordarsi dei cappelli per tutti per proteggere tutta la famiglia dal sole, prendere un’insolazione può essere spiacevoli per tutte le età! Per questo serviranno anche delle creme solari abbastanza forti, da applicare anche se il cielo è coperto da nuvole.

Essendo immersi nella natura troverete sicuramente tanti insetti e zanzare pronte a pungere, spray antipuntura saranno ottimi alleati per tenerle lontane.

Se avete a disposizione qualche sedia pieghevole ricordate di portarla, se avete mal di schiena o verranno con voi anche i nonni non sarà piacevole sedersi sempre a terra.

Sarà una fantastica giornata in famiglia, perciò non dimenticate i telefoni o una macchina fotografica per immortalare alcuni attimi di spensieratezza.

Tra le tante cose è bene avere a disposizione uno zaino in cui riporre tutto il necessario, in cui inserire anche coperte e borracce.

 
 

Lo zaino da pic-nic

Durante un pic-nic dovrebbe essere considerata anche la comodità, sebbene possa sembrare davvero un contro senso. Ma è necessario avere per lo meno le mani libere se portate con voi bambini anche molto piccoli. Uno zaino può essere il miglior sostituto alle classiche borse e buste a mano.

Anche lo zaino però deve avere dei requisiti, deve essere bello spazioso e con qualche scompartimento per tenere tutto in ordine.

Il modello Apollowalker è lo zaino da pic-nic che fa per voi poiché oltre ad essere spazioso è anche una comoda borsa termica grazie alla quale sarà possibile mantenere cibi e bevande fresche. Tra l’altro dispone anche di un porta bottiglie termico e rimovibile.

pic-nic

Ma non finisce qui, al suo interno troverete tantissimi strumenti utili come un tagliere, un set da 4 di piatti, posate, tovaglioli e tazze e anche un comodo apribottiglie che è uno degli strumenti che puntualmente si dimentica e un set per sale e pepe.

Con voi avrete anche una comoda e spaziosa coperta che potrete riporre nel comodo scompartimento.

Insomma, l’acquisto non comprenderà solo uno zaino ma tutta una serie di strumenti utili ed indispensabili.

 
 

Coperte da pic-nic – le migliori

Anche una coperta è un oggetto da portare assolutamente, sarà il centro del vostro pic-nic. Per non farsi trovare impreparati potete scegliere tra una vasta gamma di coperte adatte proprio per un pic-nic, per evitare di portare con se il classico plaid da casa.

Vediamo allora alcune delle migliori coperte.

 
 
La coperta firmata AmazonBasics

pieghevole

Avete presente la classica coperta quadri da pic-nic? Parliamo di una coperta richiudibile che ha una superficie piuttosto ampia (150 x 195 cm) anche per le famiglie più allargate.
Il retro è totalmente impermeabile, la si può poggiare comodamente su qualsiasi superficie anche su prato umido senza risentire dell’umidità. Da lavare in lavatrice per farla tornare perfetta.

 
 
Resistenza e impermeabilità

grande

La Sable è la coperta da pic-nic impermeabile e grande (200×200) indicata per tutta la famiglia perché oltre che impermeabile grazie al doppio strato di PE e alluminio è ultra resistente e in grado di non trattenere gli odori.

 
 
La maxi coperta pieghevole

pieghevole

L’ideale è una coperta come la Daxstar che grazie allo strato impermeabile può essere appoggiata anche sulla sabbia senza che i granelli rimangano incastrati, al momento di andar via basta tirarla su per far cadere la sabbia. Una volta ripiegata diventa piccolissima e sarà facile da trasportare.

 
 
Per un comodo pic-nic

facile da portare

Ultima è la Songmics, anch’essa 200x200cm ed impermeabile ma con uno strato di spugna al centro che la rende molto comoda e diminuisce l’attrito con la superficie del terreno.

Insomma, ormai non vi resta che preparare tutto e siete pronti per un meraviglioso pic-nic con i vostri bambini.

 

Coperta da picnic: trova subito le offerte ->

 
 



Potrebbero interessarti anche...